VĪVĂ - Divulgazione e promozione della cultura scientifica

GRATUITO
Biblioteca Collina della Pace, Libreria Giufà, L’Asilo nel bosco, on line
RM
da Lunedì, 06 Luglio, 2020 a Venerdì, 02 Ottobre, 2020
  • VĪVĂ

Uno sguardo sul mondo vegetale con conferenze e laboratori performativi.

Dal 6 Luglio al 3 Ottobre si avvia la prima annualità del progetto triennale VĪVĂ, un’iniziativa di divulgazione della cultura scientifica con la direzione artistica di Roberta Nicolai, che si articola in attività teoriche e attività pratiche offline e online, rivolte anche ai bambini e ai ragazzi.

Il progetto prende spunto dalle recenti scoperte scientifiche che permettono di posare su tutto il mondo vegetale un nuovo sguardo e riconoscerne le capacità sensoriali, l’attitudine alla comunicazione, lo sviluppo di una memoria, la simbiosi con altre specie e l’influenza sul clima. La rivelazione di queste facoltà invita a formulare l’ipotesi di un’intelligenza vegetale che non solo potrebbe fornire risposte a molte sfide ambientali attuali ma ci spinge a prendere coscienza degli ecosistemi specifici in cui viviamo, a rivedere i nostri comportamenti sociali e a ripensare la nostra cultura come relazione.

LE CONFERENZE
Affidata a tre conferenze l’esposizione dei temi scientifici e teorici: Franco Lorenzoni - insegnante e creatore della Casa laboratorio di Cenci considerato uno tra i più innovativi centri di educazione ambientale che collega arte, scienza e percezione della natura - parla degli intrecci tra educazione, arte e natura nella prospettiva della conversione ecologica. Flavio Tarquini – Botanico e Ricercatore presso Orto Botanico Università di Roma La Sapienza - tratta gli alberi dello specifico ecosistema di Roma. Giulia Filippi - Master Futuro Vegetale. Piante, innovazione sociale e progetto diretto dal Prof Stefano Mancuso – in una conferenza/laboratorio dal titolo Essere selva per sperimentare le proprietà empatiche del mondo vegetale.

I LABORATORI
Tra Luglio e Ottobre 2020 vengono realizzate una pluralità di attività cognitive esperienziali rivolte a bambini e giovani: nel laboratorio di pittura botanica NaturaVĪVĂ l’albero diventa oggetto concreto di osservazione e di rappresentazione, tra visione realistica e fantasiosa. La costruzione di teatrini botanici in carta riciclata del progetto VĪVĂ il mondo e la realizzazione di mini-giardini attraverso la tecnica di coltivazione giapponese shitakusa nel laboratorio Piante da compagnia mettono i bambini a contatto con grandi e piccoli vegetali attraverso gioco e espressione artistica. Il laboratorio performativo Forest Reloaded sperimenta l’eco del corpo vegetale nel corpo umano attraverso la danza e la visione di Rhizophora – cortometraggio vincitore di 4 premi nel mondo - mostra come l’uso di erbicidi – l’Agente Arancio impiegato nella Guerra del Vietnam - costituisce un rischio per l’ambiente e per il corpo umano anche a distanza di 40 anni dall’evento. Madrelingua coinvolge una comunità di bambini e un bosco trasformandolo, attraverso una sofisticata tecnologia, in un’orchestra di alberi parlanti che restituisce i racconti degli anziani con l’obiettivo di evocare lo spazio comune all’uomo e all’albero, la loro interazione poetica e spirituale.

Un progetto triennale innovativo nei contenuti e nelle pratiche tematizzato per ogni annualità e saldato da due attività triennali.
VĪVĂROMA, Guida di Roma Verde realizzata ad opera dei suoi abitanti. Un’indagine civica lunga tutto il triennio che affronta ogni anno una declinazione specifica – nel 2020 Le Ville e i Parchi; nel 2021 Le periferie; nel 2022 La città che vorrei e nel 2022 si traduce sulla scena in uno spettacolo di teatro e musica. Un affresco insolito e sorprendente della città raccontata e illustrata dai suoi stessi abitanti che invieranno segnalazioni, foto, disegni, racconti in forma poetica sulla propria percezione del verde. I materiali raccolti verranno sintetizzati ogni anno in una pubblicazione web.

VĪVĂWEB-SERIE
si compone delle videoriprese delle conferenze ed è finalizzata alla moltiplicazione dell’audience e a rimanere nel tempo in rete come materiale documentale aperto alla consultazione.

Il progetto è vincitore dell'Avviso Pubblico EUREKA! ROMA 2020-2021-2022

 

Il programma potrebbe subire variazioni

Ingresso: 

Tutte le attività sono gratuite.

Per i LABORATORI prenotazione obbligatoria

A cura di: 
triangolo scaleno
Note: 

Accessibilità per disabili: SI

Telefono: 
3392824889
Email: 
per il progetto VĪVĂROMA, Guida di Roma Verde

Nessun appuntamento in corso