RedReading #12 Ferocemente Vivi

Teatro India
Lungotevere Vittorio Gassman
Roma RM
Sabato, 11 Luglio, 2020 21:30
  • RedReading #12

Un programma di e con Tamara Bartolini, Michele Baronio tratto dal libro Al centro di una città antichissima di Rosa Mordenti (ed. Alegre).

FEROCEMENTE VIVI_scavando a mani nude, intrecciando fili.

RedReading è un incontro tra il teatro e la potenza di un libro. Incontro con la narrazione orale, con quelle storie che sono nate da una comunità, e che proprio attraverso il teatro, a quella comunità, ritornano. È una traduzione sentimentale e intima dell’esperienza che ha significato per noi la lettura di quel libro, con i suoi contenuti, forme e linguaggio. Attraverso una costruzione drammaturgica e sonora il testo scelto viene suonato, raccontato, fatto diventare dialogo attraverso le incursioni degli ospiti che intervengono sugli argomenti che questo tratta e sulle suggestioni che crea.
RedReading è un progetto ideato da Bartolini/Baronio che procede per cicli ed episodi. I RedReading hanno abitato teatri, festival, cortili, chiostri, biblioteche, piazze e tanto altro.

Un viaggio nella memoria di una famiglia e di un intero paese. Seguendo il percorso di alcuni ventenni della Resistenza, quelli pronti a sacrificarsi per un altro mondo ma che poi furono obbligati a convertire la libertà delle loro azioni e dei loro sogni ai tempi di pace e di ricostruzione. Un "ritorno nei ranghi" inesorabile che colpì con più violenza le donne e i loro corpi apparentemente liberati, subito tornati a vestire i panni stretti della tradizione. Una tragedia familiare indicibile che, nella cornice degli anni ’50 e poi del boom economico, esplode oggi attraverso le parole di Al centro di una città antichissima di Rosa Mordenti aprendo una riflessione importante anche sulla città e sul carcere, luoghi reali e simbolici della prigionia dei corpi.
Nel riverbero di questa cronaca vanno intrecciandosi le vite di altri e di generazioni future, fino alla nostra, fino alla solitudine di un certo precariato alle prese con altre guerre e alla ricerca di un senso da trovare nel passato, quello personale e quello collettivo, inevitabilmente cuciti nel viaggio della storia. Insieme all’autrice e agli interventi degli ospiti, anche Bartolini/Baronio si appellano a una memoria fatta di tracce, e provano a seguirle per ricucire il mondo, insieme.

Drammaturgia Tamara Bartolini
musiche e canzoni Michele Baronio e Sebastiano Forte
suono Michele Boreggi
identità visiva Margherita Masè
con la partecipazione delle autrici Rosa Mordenti, Selene Pescarella e altri ospiti
produzione Bartolini/Baronio | 369gradi

 

Il programma potrebbe subire variazioni

Ingresso: 

€ 5,00

Prenotazione: 

Acquisto on line
È fortemente consigliato pre-acquistare il biglietto online su vivaticket.it (diritti di commissione 10%)
È possibile acquistare i biglietti presso i botteghini la sera stessa degli spettacoli, qualora vi sia disponibilità di posti invenduti.
Le biglietterie aprono due ore prima dell'inizio degli spettacoli.
Per assistere agli spettacoli è consigliato arrivare almeno 30 minuti in anticipo, se muniti già di biglietto.
Tutti gli spettacoli al Teatro India si terranno nell’arena esterna, pertanto il bar rimarrà chiuso per evitare inquinamento sonoro, riaprirà al termine della replica.
Il bar al Teatro India apre dalle 18.30

Scarica qui il protocollo di sicurezza anticontagio - covid 19

A cura di: 
Teatro di Roma
Note: 

Accessibilità per disabili: SI

Ingresso disabili: Via Luigi Pierantoni, 6