Metronomicon - Per Aspera - La reliquia

GRATUITO
ONLINE
EVENTO ONLINE
Roma RM
Manifestazione: 
Venerdì, 13 Novembre, 2020 16:30

Programma e proiezioni sul sito ufficiale
Gli incontri interattivi sulla pagina facebook

  • Fantafestival

Cortometraggi e incontri.

ore 16:30
selezione ufficiale cortometraggi
Lili (Olanda, 2020) di Yfke van Berckelaer
Carrie's Doing Great (Australia, 16') di Alex Salkicevic e Bryce Kraehenbuehl
Gone (Francia, 2019) di Joan Bentosela
Morella (Francia, 2020) di François Vieux
Island and Mainland (Francia, 2020) di Laurie Bost e Sébastien Savine
Q: Ghostly Remote Effect (Germania, 2019) di Marcus Hanisch

ore 17:00
incontri online
Metronomicon
Ilaria Ravarino e Stefano Pomarici presentano il loro romanzo Metronomicon: un viaggio fantastico attraverso la linea A della metropolitana di Roma, nel corso del quale si scopre che tutti i disagi della mobilità capitolina sono causati in realtà da eventi sovrannaturali.

ore 21:00
selezione ufficiale / anteprima
Per Aspera (Italia, 2020, 73') di Andrea Traina
introduce il regista
Film realizzato nell'ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola, promosso da MIUR e MIBAC. Vittoria è una dodicenne di Boscopiano, una cittadina del sud-est siciliano, che odia le sue origini e vorrebbe vivere in America. La ragazza si avventura in una grotta alla ricerca di un tesoro leggendario, ma trova invece un portale che le permette di viaggiare nel tempo.

a precedere
in anteprima assoluta,
La reliquia (Italia, 2020, 15') di Paolo Martini
introducono il regista e il cast
Il film racconta la commistione fra politica e mafia attraverso elementi horror di fanta-antropologia, in un bianco e nero a metà strada fra Ciprì & Maresco e i documentari etnografici di Luigi Di Gianni. Interpretato da Francesco Paolantoni, Giobbe Covatta e Giacomo Rizzo, La reliquia è anche il promo per un progetto di lungometraggio attualmente in preparazione.

ore 23:00
stelle rosse
La guerra dei mondi (Polonia 1981, 96') di Piotr Szulkin
Rilettura del romanzo di H.G. Wells, mediata attraverso l’esperimento radiofonico di Orson Welles.
Una allegoria sul potere e la manipolazione dei media. Anticipatore della fantascienza post-moderna alla Blade Runner, Piotr Szulkin è un maestro da scoprire.

 

Il programma potrebbe subire variazioni

A cura di: 
Ass.ne Culturale Magnifica Ossessione