I grandi misteri dell'Antichità

GRATUITO
Auditorium delle Fornaci
Via delle Fornaci, 161
RM
Venerdì, 4 Settembre, 2020 18:00

dalle 18:00 alle 20:00 I grandi misteri dell'Antichità
a seguire Corso breve di Astrofotografia
dalle 21:30 alle 22:30 Conferenza/lezione al buio e a cielo aperto
a seguire: La guida al Cielo

  • conferenza ex astris

Il frammento astronomico DK 120 di Eraclito.

Conferenza, corso di Astrofotografia e lezione di Astronomia a cielo aperto.

Programma:
Dalle 18:00 alle 20:00
I grandi misteri dell'Antichità: il frammento astronomico DK 120 di Eraclito. Un altro enigma astronomico che ci presenta la letteratura antica è il frammento DK 120 di Eraclito, tutto chiaramente a tema astronomico, e del quale si trovano in letteratura innumerevoli tentativi di traduzione, a dimostrazione che il suo significato non è mai stato compreso. La strada verso la soluzione ci porta a contemplare il significato astronomico dei miti in Strabone e Aristotele, il meraviglioso Disco di Nebra, testimonianza di osservazioni celesti dell'Europa dell'Età del Bronzo ammirando le competenze astronomiche degli antichi, e, alla fine, a fare i conti con il nostro rapporto con il cielo. Una illuminante passeggiata tra filologia classica e astronomia ricca di incredibili suggestioni...

A seguire:
Corso breve di Astrofotografia a cura dell’Accademia delle Stelle

Dalle 21:30 alle 22:30
 Il Cosmo del Mito. Conferenza/lezione al buio e a cielo aperto. Racconti e leggende sull’origine del Cosmo e il moto degli astri, e le reali corrispondenze nella volta celeste. Come gli antichi hanno capito l’Universo. A cura di Paolo Colona.

A seguire:
La guida al Cielo
La celebre “guida al cielo” degli astrofili dell’Accademia delle Stelle. Guida alle costellazioni, osservazioni al telescopio e “chiacchierata” con l’astronomo Paolo Colona

Ingresso: 

libero con prenotazione telefonica o email

A cura di: 
Imprenditori di sogni