Etno Jazz Night

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Via Pietro de Coubertin 30
RM
Manifestazione: 
Martedì, 25 Agosto, 2020 21:00
  • Etno Jazz Night

Due gruppi di spicco nella scena della world music italiana: gli Indaco Project e i Tupa Ruja.

Tupa Ruja
voce, organetto indiano, flauti
Martina Lupi
pianoforte, elettronica
Alessandro Gwis
didgeridoo, percussioni
Fabio Gagliardi

Indaco Project
bouzuki, mandola
Mario Pio Mancini
voce e arpa
Valeria Villeggia
chitarre
Jacopo Barbato
percussioni
Maurizio Catania
contrabbasso
Bruno Zoia
special guest
fisarmonica
Antonello Salis
violoncello
Giovanna Famulari
danza
Elisa Scapeccia, Emanuela Amina, Sabina Samya

Gli Indaco Project, attuale formazione degli storici “Indaco” fondati nel 1992 da Mario Pio Mancini e Rodolfo Maltese (quest'ultimo noto per essere stato il chitarrista storico del Banco del Mutuo Soccorso), sono un gruppo pioniere del genere ed hanno collaborato con artisti come Lester Bowie, Paolo Fresu, Raiz, Francesco di Giacomo, Mauro Pagani, solo per citarne alcuni. Un sontuoso spettacolo musicale arricchito dalla presenza di star della danza orientale.

Tupa Ruja presentano un vero e proprio “viaggio nei suoni” che attraversa tempi e culture e che fa incontrare strumenti provenienti da luoghi e mondi differenti, come ad esempio il didgeridoo, (lo strumento tradizionale aborigeno australiano). Il tutto si fonde con molteplici espressioni della voce, dall’improvvisazione al canto armonico (proprio della cultura della Mongolia), a canzoni originali che riscoprono lingue e dialetti lontani attraverso i suoni più moderni del pianoforte fino a sposarsi con sonorità elettroniche contemporanee.

Ospiti d’eccezione della serata Antonello Salis alla fisarmonica e Giovanna Famulari al violoncello.

 

Il programma potrebbe subire variazioni

Telefono: 
06 802411
Ingresso: 

da € 18,00 a € 15,00

Acquisto on line

A cura di: 
Fondazione Musica per Roma
Note: 

Regolamento per l'accesso alla Cavea