Con Tatto - Raìces

GRATUITO
Parco del Pineto
Via della Pineta Sacchetti 78
Roma RM
Manifestazione: 
Martedì, 1 Settembre, 2020 18:00

ore 18:00 letture
ore 18:00 laboratorio burattini
ore 21:00 spettacolo

  • Spettacolo Raices Yheppa

Letture tattili e spettacolo di marionette.

ore 18:00
ConTATTO
Letture tattili sensoriali a cura dell’autrice Antonella Veracchi presso la Biblioteca
“Basta una parola per creare un dialogo e iniziare a scardinare un confine. Lascia un messaggio per tutti coloro che leggeranno questo libro. Il potere delle storie è sorprendente”.

- CONFINI
Alla lettura del libro segue un momento di confronto sul tema dell’accoglienza e del dialogo interculturale che si conclude con un momento pratico per elaborare graficamente uno dei tanti confini da abbattere o raccontare una storia.
linea che separa o unisce? Confini è un libro tattile da leggere a quattro mani, che affronta un tema attuale e delicato. Recita il libro “è assolutamente vietata la lettura individuale. Prima di iniziare chiedi a qualcuno di sfogliarlo con te. Seduti uno di fronte all’altro inizierete un viaggio attraverso confini da valicare con le dita, fino a incontrarvi a metà strada”. Inizia così un viaggio tattile che conduce i due lettori attraverso confini naturali e artificiali. Ogni pagina diviene uno spazio fisico di incontro con l’altro lettore che si trova al di là della pagina/confine ed è occasione di dialogo e scambio di idee, luogo di riflessione sulla storia di oggi e di ieri che si conclude con una raccolta di pensieri che cresce grazie al contributo di ogni lettore.

- TOCCARE IL CIELO CON UN DITO
tavola, libro tattile e laboratorio inclusivo. C’è qualcuno che non può vedere le stelle ma nessuno le può toccare. Perché non provare a “toccare il cielo con un dito”? Un progetto didattico itinerante nato per raccontare storie, miti e leggende ma anche scienza, relazioni e sentimenti.
Il libro Tu sei è un libro tattile di velluto nero. Stelle e costellazioni ricamate con filo bianco si susseguono pagina dopo pagina raccontando, con un testo in rima (in nero e braille), storie e protagonisti del cielo stellato.

ore 18:00
Laboratorio di costruzione di burattini
da Vittorio Zanella e Rita Pasqualini del Teatrino dell’Es.

ore 21:00
YHEPPA
(Spagna): Raìces.
Festival di teatro di figura internazionale.
Raìces è uno spettacolo, eseguito con marionette, mimo, danza, poesie, musica e canzoni popolari e tradizionali.
In questo spettacolo, alcune delle manifestazioni della cultura e del sentimento popolare che hanno segnato la nostra vita fin dall'infanzia prendono vita: ritmi, musica e balli tradizionali che ci piacciono alle feste, spettacoli di strada che trasformano ogni giorno in qualsiasi giorno canzoni speciali e popolari con cui siamo cresciuti. Piccoli frammenti di vita che hanno lasciato il segno nel nostro, piccoli frammenti di vita pieni di ricchezza e diversità, passione e paradosso come il paesaggio interno ed esterno della nostra gente e della nostra terra. Immagini diverse che hanno a che fare con ciò che ogni giorno, con il cibo della cultura dei nostri antenati nella terra che ci ha fatto crescere, con la diversità che ci rende ricchi e tolleranti, saggi e umili.
Un burattinaio e un burattino compongono diversi dipinti che ricreano scene quotidiane, manifestazioni culturali e sentimenti popolari della terra in cui sono nati. 
Flamenco, il risultato del contributo di ritmi ebraici, arabi, spagnoli, indù... e il folklore di i vaqueiros de alzada, una città emarginata ma felice e rumorosa nel nord della Spagna, transumante e libera come burattinai.

 

Il programma potrebbe subire variazioni

Telefono: 
3383707076
Ingresso: 

libero contingentato fino a esaurimenti posti disponibili.

A cura di: 
Ass. Cantieri dello Spettacolo
Note: 

Accessibilità per disabili: SI