Biodiversità

GRATUITO
Cava Fabretti
Via Tor Carbone, 97b
Roma RM
Domenica, 4 Ottobre, 2020 11:00
  • softscience

Walkabout sugli ecosistemi

L’obiettivo che sviluppiamo in questa esplorazione è quello di valorizzare e integrare i valori degli ecosistemi. La conversazione peripatetica esplora, in un’area prossima all’Appia Antica, la Cava Fabretti, un gioiello dell’archeologia industriale mineraria. Un opificio, abbandonato da decenni da cui sono stati estratti pozzolana, tufo e selci, ovvero i sampietrini (non propriamente basalto, ma leucitite), frutto della colata piroclastica prodotta 280.000 anni fa dall’eruzione del Vulcano Laziale dei Colli Albani. Lo stabilimento si presenta con tracce di antiche rotaie e tralicci di impianti allestiti nei primi del Novecento, due lunghi tunnel di scavo per ricavare pozzolana, e ampie pareti di leucitite da dove sono stati tratti i sampietrini che hanno lastricato Via della Conciliazione e San Pietro negli anni Trenta. Oggi quella cava abbandonata è una jungla, un emblematico ecosistema selvatico, in cui ci accompagna l’antropologo Giorgio Fabretti della Fondazione Raffaele Fabretti (l’ispiratore dell’Arcadia a metà del Seicento).

 

 

 

Telefono: 
3393669717
Ingresso: 

gratuito con prenotazione obbligatoria a info@urbanexperience.it

A cura di: 
Urban Experience